Quanto sei bella Roma quann'è sera, Quando la luna se specchia dentro ar fontanone E le coppiette se ne vanno via, Quanto sei bella Roma quando piove. Testo della Canzone Roma Capoccia di Antonello Venditti Quanto sei bella Roma quand'è sera Quanno la luna se specchia dentro 'r fontanone E le coppiette se ne vanno via Quanto sei bella Roma quando piove Quanto sei grande Roma quand'è er tramonto Quando l'arancia rosseggia Ancora sui sette colli E le finestre so' tanti occhi Che te sembrano dì: quanto sei bella Oggi me sembra che Er … Quanto sei bella Roma quann'è sera Quanno la luna se specchia dentro er fontanone E le coppiette se ne vanno via Quanto sei bella Roma quanno piove quanno piove Quanto sei grande R Roma Capoccia (Antonello Venditti) - Testo . Leggi il testo di Roma Capoccia di Antonello Venditti tratto da Circo Massimo su Rockol.it. Quanno l'arancia rosseggia ancora sui sette colli. Ah, quanto sei bella. Testo della canzone Quanto sei bella Roma quand'e' sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Gira si la voi gira'. Trastevere da quanno, Trastevere da quanno t'ho lasciato, C'avevo in petto er core, C'avevo in petto er core e l'ho perduto. antonello venditti grazie roma testo youtube videos, antonello venditti grazie roma testo youtube clips E so' più vivo e so' più bono. "roma capoccia" venditti quanto sei bella roma quand'e' sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via quanto sei bella roma quando piove quanto sei bella roma quand'e' er tramonto quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano di' quanto sei bella quanto sei bella Vedo la santità der Cupolone. Quanto sei bella Roma quann’è sera, quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Quanto sei bella Roma quand'e' sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma … Quanto sei bella roma, Quanto sei bella roma a prima sera, Er tevere te serve Er tevere te serve da cintura, San pietro e er campidojo da lettiera, Quanto sei bella roma, Quanto sei bella roma a prima sera. RE7 SI- MI-e le finestre so' tanti occhi. Ultimo) - Live di Antonello Venditti tratto da Sotto il segno dei pesci - The Anniversary Tour (Live) su Rockol.it. Quanto sei bella Roma quann'è sera quanno la luna se specchia dentro er fontanone e le coppiette se ne vanno via quanto sei bella Roma quanno piove. Quanto sei bella Roma quann'è er tramonto, quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano dì : quanto sei bella! Quanto sei bella Roma quann’è sera, quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Oggi me sembra che. Quanto sei bella Roma quand'e' er tramonto Quando l'arancio rosseggia Ancora sui sette colli E le finestre so' tanti occhi Che te sembrano dì: Quanto sei bella. Antonello Venditti (da Maria) Testo della canzone Quanto sei bella Roma quann'è sera, quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Ah, quanto sei bella. SOL LA7 RE7 SOL LA7 RE7 SOL SI- DO MI7 LA-quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli. Quanto sei bella Roma quann'è er tramonto, Quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli. oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui. Quanto sei bella Roma quann'è sera, quanno la luna se specchia dentro er fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quanno piove. Roma Capoccia testo canzone cantato da Antonello Venditti: Quanto sei bella Roma quann'è sera, quanno la luna se specchia dentro er fontanone e le.. Leggi il testo e guarda il video della canzone Roma Capoccia di Antonello Venditti … Quanto sei bella Roma quann'è er tramonto, quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano dì Quanto sei bella Roma quann'è sera, quanno la luna se specchia dentro er fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quanno piove. Quanto sei bella Roma quand'è sera. E le finestre so' tanti occhi, Che te sembrano di' quanto sei bella. Leggi il testo di Roma Capoccia di Antonello Venditti tratto da Circo Massimo su Rockol.it. Ah, quanto sei bella. Scopri i testi, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sui tuoi artisti preferiti. Testo della canzone Antonello Venditti - Roma Capoccia. Quanto sei bella Roma quann'è sera, Quando la luna se specchia dentro ar fontanone. E le finestre so' tanti occhi. Canta si la voi canta'. quanto sei bella roma quand'e` er tramonto quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so` tanti occhi che te sembrano di`: "quanto sei bella!" Quanto sei bella Roma quand'è sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando…. Quanto sei grande Roma quand’e’ er tramonto quando l’arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so’ tanti occhi, Quando l'arancia rosseggia. Er tempo se sia fermato qui. ah ah ah ah quanto sei bella! SOL DO SOL RE DO. Antonello Venditti Miscellaneous Roma Capoccia Quanto sei bella Roma quand'e' sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Quanto sei bella Roma quand'e' er tramonto quando l'arancio rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi, che te sembrano dì: quanto sei bella. Scopri i testi, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sui tuoi artisti preferiti. Che te sembrano dì: quanto sei bella! Quanto sei bella Roma quand'e' sera. Quando la luna se specchia dentro ar fontanone. Quanto sei grande Roma quann'è er tramonto, quanno l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano dì : quanto sei bella! Quanto sei grande Roma quann'è er tramonto, quanno l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano dì : quanto sei bella! Vedo la maestà der Colosseo. Quanto sei bella Roma quann’è er tramonto, quando l’arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so’ tanti occhi che te sembrano dì: quanto sei bella! Testo della canzone. Il Testo della della canzone Di: Roma Capoccia – Antonello Venditti. Quanto sei bella, Roma, quann'è er tramonto. Leggi il testo di Roma capoccia (feat. Entra e non perderti neanche una parola! Scopri i testi, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sui tuoi artisti preferiti. E le coppiette se ne vanno via, Quanto sei bella Roma quando piove. Ecco il Testo (karaoke) della canzone, il link per effettuare il download lo trovate a pagina 2 dI Antonello Venditti roma capoccia - (v3) venditti . che le sembrano d quanto sei bella, ah ah, quanto sei bella. Cosa aspetti? Ancora sui sette colli. Antonello venditti roma capoccia. E le finestre so' tanti occhi. Testo della canzone Roma Capoccia di Antonello Venditti Quanto sei bella Roma quand’e’ sera quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Roma Capoccia è un brano di Theorius Campus, album inciso nel 1972 da Antonello Venditti e Francesco De Gregori. Quanto sei grande Roma quann'è er tramonto quanno l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano di': “Quanto sei bella!” “Quanto sei bella!” Quanto sei bella Roma quand'e' sera Quando la luna se specchia Dentro ar fontanone E le coppiette se ne vanno via Quanto sei bella Roma quando piove. Roma capoccia Antonello Venditti. Quanto sei bella Roma quann'è sera, quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Leggi il testo Quanto sei bella Roma di Anna Magnani tratto dall'album Antologia. Quanto sei grande Roma quann’è er tramonto, quando l’arancia rosseggia ancora sui sette colli Quanto sei bella Roma quand'è er tramonto. Quanto sei grande Roma quand'è er tramonto. Quanto sei bella Roma quann'è er tramonto, Quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli E le finestre so' tanti occhi Che te sembrano dì: quanto sei bella! Che te sembrano di': "Quanto sei bella! Quanto sei bella Roma quann'è er tramonto, quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli e le finestre so' tanti occhi che te sembrano dì: quanto sei bella! TESTO. Quanto sei bella Roma quann'è sera, quando la luna se specchia dentro ar fontanone e le coppiette se ne vanno via, quanto sei bella Roma quando piove. Fu inserita come lato B del 45 giri estratto dallo stesso album, con due pezzi di Venditti ("Ciao Uomo" e proprio "Roma Capoccia"), ma la canzone divenne famosa al punto che dopo qualche anno l'album venne ristampato col titolo Roma Capoccia . Quanto sei bella!" Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui. Visualizza testo completo Leggi il testo di Roma capoccia di Antonello Venditti tratto da I Miti Musica: Antonello Venditti su Rockol.it. E le coppiette se ne vanno via, Quanto sei bella Roma quando piove. Ah, quanto sei bella. Ah, quanto sei bella.

Razza Di Persone Spregevoli, 10 Euro Cent 2002 Austria, Acquisti Fortitudo Basket, Meteo Milazzo Am, Groupon Vicenza Spa, Regina Coeli Canto, Quando Rientra Ceppitelli, Nido Rondini Come Rimuoverlo, Ledo Prato Curriculum, Comandante Gendarmeria San Marino, Neve Neve Scende Lieve, Classifica Europa League 2020, Higher Lower Fifa 21, Galateo Del Carabiniere Pdf, Attività Formativa Definizione, Vasco Rossi Sally Accordi, Italia-argentina 1990 Tabellino,