con decisione del consiglio dei ministri, il referendum previsto per il 29 marzo 2020 È stato rinviato a data da destinarsi a causa dell’emergenza legata alla diffusione del “coronavirus”. In questi anni è stato smantellato lo Stato sociale, è stato distrutto il diritto del lavoro, la sanità non più solidale e gratuita perché si è economizzata e pesa sulle spalle soprattutto dei più poveri. Google Analytics, Google YouTube, Facebook. Il ruolo di tv, giornali e internet. Intanto correggiamo: in realtà si tratta di costi della democrazia, perché in questo caso stiamo parlando di rappresentanza, non di funzionamento della segreteria di partito, del costo delle affissioni pubblicitarie o dell’auto blu del segretario. Gli italiani lo sanno? Novembre 24, 2020. Dietro le forniture degli inutili banchi. Ora Dibba dà il via alle guerre stellari, Sì, No, Forse. Nella Gazzetta Ufficiale - Serie generale n. 180 del 18 luglio - è stato pubblicato il D.P.R. 2020-03-06. Le Réseau Farnesina; La Farnesina - le MAECI; Le Réseau diplomatique ; Viaggiare sicuri; Dove siamo nel mondo; Institutions; Gouvernement Italien; Europa.eu; Le Consulat; Qui sommes-nous? Les résultats ne sont pas encore disponibles. Oggi, che è di moda il proporzionale, andrebbe regalato almeno un bonus fiscale a quel 15% di italiani che possono dimostrare di aver votato contro quel referendum, che ci ha regalato gli anni ruggenti di Berlusconi, la fine della forma- partito, la meraviglia delle liste bloccate e dell’espulsione degli elettori dalla scelta dei candidati. Communiqué uniquement en langue italienne. Farnesina network; Farnesina - the MAECI; … 9 settembre 2020, 11:00. I l 20 e 21 settembre il referendum costituzionale per tagliare il numero di parlamentari. Opinioni. Stabilito, dunque, che il nostro non è il parlamento- monster che si intende rappresentare, almeno nella numerosità, occorrerà ricordare che le mutilazioni che questa riforma provoca sono molte e necessiterebbero di una serie di riforme, costituzionali e non, coerenti, solo per limitare i danni. Referendum costituzionale 29 marzo 2020 - Voto domiciliare per elettori sottoposti a trattamento domiciliare e per coloro che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19. Ma soprattutto bisogna amarla, questa Costituzione: è la base e il fondamento della nostra convivenza civile per la quale in tanti hanno sacrificato la loro vita. REFERENDUM COSTITUZIONALE - 29 marzo 2020 RÉFÉRENDUM CONSTITUTIONNEL - 29 mars 2020: Tous les référendums Votants Voix. Referendum 29 MARZO 2020: Iscritti AIRE e opzione di voto in Italia COMUNICAZIONE L’Ufficio centrale per il referendum della Corte di Cassazione, con ordinanza depositata in data 23 gennaio 2020, ha dichiarato che la richiesta di referendum sul testo di legge Il nostro voto è una scelta o a favore della democrazia pluralistica costituzionale oppure a favore di un’involuzione personalistica e autocratica del sistema politico. Il dovere di informare il diritto ad essere informati. In particolare, saremo chiamati ad esprimere il nostro voto per approvare o respingere il testo di legge “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del… Tre ragioni fondamentali per le quali voto convintamente no al referendum del 29 marzo. Referendum 2020. La prima: con la attuale legge elettorale e con listini bloccati e candidati nominati, i nuovi parlamentari saranno tutti indicati dalle segreterie di partito, sottraendo di fatto al Popolo sovrano totalmente il diritto di scegliersi i suoi rappresentanti. Questa è la cittadinanza attiva che, alla fine, è il valore più rilevante di ogni altro, non solo perché è il sale della democrazia, ma anche, e soprattutto, perché è la maggior garanzia del rispetto e dell’attuazione di tutti gli altri valori costituzionali. 2020-03-08. L’articolo Rinviato il referendum del 29 marzo proviene da Italpress. Initially scheduled to be held on 29 March, the referendum was postponed following the spread of the coronavirus pandemic in Italy, and the consequent lockdown.. Se togliessimo agli onorevoli 5 mila euro al mese alleggerendo lo stipendio si risparmierebbero 283 milioni a legislatura tanto quanto prevede il taglio . “La Costituzione è un pezzo di carta, la lascio cadere e non si muove: perché si muova bisogna ogni giorno rimetterci dentro il combustibile; bisogna metterci dentro l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere queste promesse, la propria responsabilità. ANNULLAMENTO REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020. Referendum Constituzionale del 29 marzo 2020. GLI ITALIANI SONO CHIAMATI AD ESPRIMERSI SUL TAGLIO DEI PARLAMENTARI. Maeci . RASSEGNA #FARECINEMA 2020 - UNA SETTIMANA PER CELEBRARE IL CINEMA ITALIANO (15-21 GIUGNO) RINVIO del referendum costituzionale del 29 marzo 2020. Date: 03/06/2020. Originariamente previsto per il 29 marzo 2020, il referendum è stato rinviato al 20 e 21 settembre a seguito della pandemia di COVID-19 in Italia. 391. Those opposed decried what they called the “early sexualization” of children. Maeci . Fermiamoci qui e seguiamo la pista del taglio dei costi della politica ( e non della democrazia). 30 Gennaio 2020. di: Domenico Gallo. Giuseppe Mandalà, per Ass. E che sanno? Info; Libro: Elezioni, Arrivo; PREMIO PERSONA DELL’ANNO 2015-2019; PREMIO PUNGIGLIONE D’ORO DAL 2015 AL 2019; REFERENDUM 29 MARZO 2020: NOI VOTEREMO NO! Pericle ci insegna che il cittadino, non solo deve esercitare la sovranità popolare partecipando alle elezioni (quali che siano le sue scelte), ma poi deve chiedere conto ai suoi “delegati” di ciò che fanno nell’interesse comune, deve far sentire la propria voce, partecipare al dibattito pubblico sulle questioni di fondo, indignarsi per le cose che non vanno, svolgere azioni concrete di controllo sul bene comune. Da cittadino ritengo che la democrazia sia il governo di molti e non di pochi. 2020-03-06. Per questo, bisogna conoscere la Costituzione, approfondirne le norme specifiche ed i principi, estrarre consapevolmente i valori che essa emana e farli vivere nelle istituzioni, nella politica, nella società, ed anche nei comportamenti quotidiani, convincendosi che anche nei momenti difficili sta nella Costituzione e nei suoi valori, l’unica e vera prospettiva di rinnovamento e di riscatto. Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. L’abbiamo già fatto con un semplice provvedimento amministrativo interno per quelli cessati dalla carica ( le cosiddette “pensioni”, i vitalizi dei deputati e senatori), perché ci ritraiamo di fronte ad una spuntatina per quelli in carica con lo stesso velocissimo sistema? REFERENDUM COSTITUZIONALE ED ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 20 E 21 SETTEMBRE 2020 Circolari e notizie sul Referendum Costituzione e sulle Elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali del 20 e 21 settembre 2020. REFERENDUM 29 MARZO 2020 - RINVIO A DATA DA DESTINARSI. Per tutti questi motivi all’interno della cabina elettorale occorre meditare e riflettere profondamente sul nostro prossimo futuro prima di votare per il SI o per il NO. 903 likes. L’invito che implicitamente ci rivolge la Carta Costituzionale è di essere cittadini partecipi e consapevoli. Si terrà domenica 29 marzo 2020 il referendum Costituzionale (il quarto referendum costituzionale della storia della Repubblica italiana) sulla riduzione del numero dei parlamentari. Il ragionamento fu semplice: “Se la politica viene a proporre qualcosa che appare buono, gatta ci cova”. Come dico sempre ai miei studenti, ribadisco al lettore che l’elemento più importante della Carta Costituzionale, e la spinta unitaria verso tutti i Costituenti dell’epoca. Il distacco, l’indifferenza, non appartengono alla democrazia e non la qualificano; non valorizzano la persona e non ne esaltano la dignità. Maeci. Quando all’art. Così si addensa la ‘ quasi unanimità’ dei tagliatori, così, per compiacere il cliente, un po’ come accadde nel lontano 1993 col referendum elettorale di Segni per abbattere il sistema proporzionale. Referendum 29 marzo 2020 su taglio parlamentari: come si vota C’è da chiedersi quali diritti l’essere umano ha raggiunto, Salute, “pubblico” interesse. Chissà…. Dalla sede dell'associazione LEFT di Bitonto, il Comitato promotore per il NO al Referendum ha organizzato un evento con gli interventi dei professori Andrea Catone e Nicola Colaianni. La legge di revisione costituzionale è stata approvata in doppia lettura da entrambe le Camere a maggioranza assoluta , ex articolo 138, comma 1 della Costituzione. Copyright 2019 © Il Dubbio 1 si scrive che l’Italia è una “Repubblica democratica”, si dichiara una scelta e si evidenzia un valore: la democrazia. 23 (“Gazzetta Ufficiale”), the date for a Confirming Popular Referendum is set for March 29, 2020. Viterbo – Con decreto del presidente della Repubblica del 28 gennaio 2020 è stato indetto, per il giorno domenica 29 marzo, il referendum popolare, ai sensi dell’art. In quel quasi plebiscito non ci fu un giornale, un accademico, una tv, un intellettuale ( salvo una sparuta e nobile minoranza, meritoria come i dodici accademici italiani su milleduecento che nel ‘ 31 si rifiutarono di giurare fedeltà al fascismo), che non battesse le manine alla metamorfosi maggioritarista, salvifica in sé. Italian citizens residing abroad have the right to vote in Chamber of Deputies and Senate elections, as well as in popular referendums. Il quesito ufficiale del referendum Vediamo ora quale sarà esattamente il testo del quesito che verrà proposto agli elettori con il referendum consultativo del 29 marzo 2020. Ma è poi vero che i parlamentari italiani sono così in esubero rispetto al resto del mondo? 17 luglio 2020 con il quale è stato nuovamente indetto, per i giorni di … Maeci . Referendum Costituzionale. La nostra Costituzione è stata concepita per unire non per dividere: è questa la sua essenza rivoluzionaria. Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore”. Caro Presidente Spirlì, parlare bene della Calabria vuol dire raccontare anche il modello Riace, Informazione e Covid, Giulietti a Venezia: “In prima linea contro il virus dell’intolleranza e dei bavagli”, “No all’attribuzione ad al-Sisi della Legion d’Onore francese”. Embassy ; Contatti Uffici ; Referendum costituzionale 29 marzo 2020 . Il prossimo 29 marzo le elettrici e gli elettori saranno chiamati a votare per il referendum confermativo sulla legge che riduce a duecento il numero dei Senatori e a quattrocento quello dei deputati. I giornalisti di Trieste si uniscono alla protesta, Centro Pio La Torre: “Chiediamo giusta ripartizione risorse Recovery Fund al Sud”, Cristina Mariano: “Racconto la mia disabilità per non far tacere gli altri”, Prigionieri in libertà. Le référendum constitutionnel italien de 2020 a lieu les 20 et 21 septembre 2020 afin de permettre à la population italienne de se prononcer sur un amendement constitutionnel visant à réduire le nombre de ses parlementaires. SE NE PARLA POCO O NIENTE. Si terrà domenica 29 marzo 2020 il referendum Costituzionale (il quarto referendum costituzionale della storia della Repubblica italiana) sulla riduzione del numero dei parlamentari. Citizens who reside abroad will be able to vote. Su iniziativa di Enzo Palumbo e Pippo Rao, si è riunito il gruppo promotore del Comitato Civico Messinese per il NO al Rinvio referendum. REFERENDUM . Microsoft Word - DGIT II 16641 - REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020 - CAMPAGNA INFORMATIVA. Referendum taglio parlamentari ci sarà il 29 marzo 2020. Referendum costituzionale 29 marzo 2020 ; Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Avviso all'utenza n. 16 . Referendum, elezioni regionali, comunali e suppletive al Senato del 20 e 21 settembre 2020 Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020 Elezioni regionali Sicilia 2017 REFERENDUM COSTITUZIONALE - 29 marzo 2020 RÉFÉRENDUM CONSTITUTIONNEL - 29 mars 2020: Tous les référendums Votants Voix. L’Ufficio centrale per il referendum della Corte di Cassazione, con ordinanza depositata in data 23 gennaio 2020, ha dichiarato che la richiesta di referendum sul testo di legge costituzionale recante “modifica degli articoli 56, 57 e 59 della … Alle 23 ha votato il 40 per cento degli elettori, «La più grande sconfitta nella storia dei 5Stelle». When there are political elections, they vote in the "Foreign Constituency" to elect 12 deputies and 6 senators. Maeci. I sostenitori del provvedimento parlano di risparmi pari a 500 milioni per legislatura; secondo Cottarelli che, peraltro spiega come con il taglio il risparmio reale sarebbe ‘ solo’ di 285 milioni effettivi, si tratterebbe di una cifra pari allo 0,007% del bilancio dello Stato. Sei qui: Home / Opinioni / 29 marzo: referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari. Una Costituzione che legittimerebbe una oligarchia sarà giocoforza regressiva e non avrà più il prestigio, il valore che deve avere la Costituzione in un sistema democratico solidaristico-sociale. Referendum Costituzionale - 29 Marzo 2020 . Con Decreto del Presidente della Repubblica del 28 gennaio 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 29 gennaio 2020, è stata fissata al 29 marzo 2020 la data del referendum confermativo popolare, che vedrà coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero. Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020 - campagna informativa. Les résultats ne sont pas encore disponibles. 29 Febbraio 2020. di: Vincenzo Musacchio. Però garantirebbe un risparmio di 283,5 milioni a legislatura: esattamente la cifra che s’intende risparmiare. Date: 03/06/2020. A constitutional referendum about the reduction of the size of the Italian Parliament was held in Italy on 20 and 21 September 2020. Certo, se il confronto si fa con il Parlamento monocamerale di Singapore, città- Stato di 5,5 milioni di abitanti che elegge una novantina di rappresentanti, beh, in effetti un certo squilibrio c’è con i nostri 945 ( tra Camera e Senato). Smentendo i sondaggi che davano la stragrande maggioranza a favore, votarono contro l’invito del Governo. Il valore della partecipazione attiva è fondamentale. Nella nostra Costituzione c’è la nostra storia, il nostro passato, i nostri dolori, le nostre sciagure, le nostre gioie. Per tale referendum le operazioni di voto si svolgeranno domenica 29 marzo 2020, dalle ore 07:00 alle ore 23:00, ai sensi dell’art.1, comma 399, primo periodo, della legge 27 dicembre 2013, n.147 (legge di stabilità 2014) e le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti. RITARDI-PERMESSI-GIUSTIFICAZIONI. Frettoloso perché non mette nel conto i gravi problemi di rappresentanza, di funzionamento del Parlamento, d’impatto con l’ordinamento costituzionale, tutti elementi che avrebbero dovuto essere inquadrati nella riforma. La legge di revisione costituzionale è stata approvata in doppia lettura da entrambe le Camere a maggioranza assoluta, ex articolo 138, comma 1 … La democrazia esprime partecipazione e legame stretto tra elettore ed eletto. REFERENDUM 29 MARZO 2020: Opzione degli elettori residenti all’estero per esercitare il diritto di voto in Italia – termini e modalità Il Ministero dell’Interno con circolare n. 5 del 30/01/2020 avente ad oggetto “ Indizione del referendum costituzionale ex art. COMUNICAZIONE IMPORTANTE DELLA DIRIGENTE SCOLASTICA. Purtroppo nei suoi 3 assaggi parlamentari la legge costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari non ha ottenuto la maggioranza necessaria per blindarne il testo e proprio per questo, ora, la decisione è rimessa al popolo. Referendum . 29 marzo: referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari. Il Consiglio dei Ministri ha deciso di rinviare la data del referendum confermativo popolare sulla legge costituzionale di modifica articoli 56, 27 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari, in programma il 29 marzo prossimo. A … Tutti i diritti sono riservati Cosa prevede la legge che dovremmo confermare con il referendum? Share. Maeci. Solo per un veloce indice: una riforma elettorale che lasci sopravvivere il senso della rappresentanza, già implicitamente mortificata dal ridimensionamento del numero dei rappresentanti ( con l’effetto dell’innalzamento aritmetico della soglia di sbarramento), che peraltro produce anche l’effetto di rafforzare il potere dei capi- bastone, per cui solo il voto di preferenza potrebbe correggere il rischio del mandato imperativo; una riforma costituzionale per ripristinare l’equilibrio del Parlamento nell’elezione del Capo dello Stato; un’altra per equiparare i diritti di elettorato attivo tra Camera e Senato, tanto per far cenno alle questioni più macroscopiche. Mediamente i parlamentari percepiscono di netto circa 13/ 13.500 euro ( qualcosa di più i senatori rispetto ai deputati), tra indennità e rimborsi vari. 87. E si obietti quanto si vuole sul fatto che la camera Alta in questi due ordinamenti ha ruoli diversi dalla nostra: i numeri quelli sono. Si tracciò così una visione della persona non più statica ma dinamica, poiché titolare di diritti e di doveri, diretta allo sviluppo, non solo economico ma sociale e culturale. Articolo 21 Blog online per la libertà di informazione (powered by Cooperativa Elzevira), Tre ragioni fondamentali per le quali voto convintamente no al referendum del 29 marzo. Epperò bisogna che qualcuno racconti che cosa andremo a fare il 29 di marzo alle urne, non solo perché è giusto che chi partecipa al referendum sappia di che cosa si parla, ma anche perché, salvo voci e sottovoci sparute, timide, e ‘ qui lo dico e qui lo nego’, sembra che tutti siano schierati dal lato di chi vince perché si pensa che il popolo abbia bisogno di un po’ di sangue di inutili parlamentari. Gennaio 15, 2019. 06/03/2020 Maeci Si informano i connazionali che il Consiglio dei Ministri ha stabilito il rinvio a data da destinarsi dello svolgimento del referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari. La seconda: con questa riforma la rappresentanza politica sarà concentrata nelle aree più popolose del Paese, a scapito di quelle con meno abitanti ma territorialmente più vaste, ed inoltre non tutela in modo adeguato le minoranze linguistiche. Դեսպանությունը ; Referendum costituzionale 29 marzo 2020 . 2020-03-09. Siccome, allora, il lavoro ingrato qualcuno deve farlo, in sintesi richiamerò le ragioni per cui voterò no a questa riforma che considero un prodotto frettoloso e, in una certa misura, addirittura preterintenzionale. L’attuale Costituzione è nata dal consenso unanime di quasi tutti i partiti politici dell’epoca e per questo ha in sé ha un enorme valore aggregante e democratico. Cominciamo col dire qualcosa sulla motivazione madre del provvedimento: i costi della politica. Un Parlamento con meno eletti, per giunta nominati, creerà di fatto una nuova cerchia ristretta di potenti. Di conseguenza, anche le operazioni di voto all'estero sono sospese. In chiusura il ricordo di un referendum costituzionale che chiamò nel 2013 gli irlandesi al voto sull’abolizione del Senato proposta dal Governo. Con questa riforma il Parlamento conterà sempre di meno, sarà per l’appunto una maggioranza di parlamentari, fortemente vincolati da chi deciderà della loro successiva elezione, a causa anche della disarticolazione sociale dei partiti, della loro neutralizzazione come fonti di legittimazione titolari delle funzioni di indirizzo politico, di controllo e di responsabilizzazione. Date: 09/03/2020. **** REFERENDUM COSTITUZIONALE 29 MARZO 2020 **** 2020-01-31. Io voterò convintamente NO essenzialmente per tre ragioni. Ho appena aderito al “Coordinamento per la democrazia costituzionale per il NO del referendum sulle modifiche alla Costituzione sulla riduzione del numero dei Parlamentari” presieduto dal Prof. Massimo Villone, ordinario di diritto costituzionale presso l’Università di Napoli. Per il giorno 29 marzo 2020 è stato indetto un referendum per il taglio dei parlamentari, su una richiesta fatta da 71 senatori, accettata dalla Cassazione il 24 gennaio scorso. Al suo interno ci sono anche valori intrinseci, non sempre esplicitamente dichiarati, ma chiaramente desumibili: la persona, il lavoro, la dignità, la libertà e l’uguaglianza, la democrazia, l’etica, la legalità; non dimenticando, peraltro, che nella schiera dei valori vanno considerati anche i doveri e tra di essi emergono principalmente la solidarietà e la partecipazione attiva. Allegati. Si richiama l’attenzione al dispositivo di cui all’art. Originariamente previsto per il 29 marzo 2020, il referendum è stato rinviato al 20 e 21 settembre a seguito della pandemia di COVID-19 in Italia. Vuoi mettere la performance turpiloquiante di Morgan, le mise di Achille Lauro, la mascherata di Junior Cally e di Miss Keta con la noiosissima storia della riduzione dei parlamentari? 2020-03-06. copyright © 2019 Tutti i diritti riservati | Edizioni Diritto e Ragione s.r.l. Per questo una delle offese che si fanno alla Costituzione è l’indifferenza alla politica”. 2020-01-30 . Bene: se valutiamo troppo cara la spesa del Parlamento perché non proviamo a spuntare un po’ l’indennità dei suoi inquilini? Tre leader in bilico aspettano con ansia il voto di oggi e domani dal quale potrebbe in buona parte dipendere il loro futuro. Alfredo Ferrara Pubblicato il 28 febbraio 2020… Questo referendum verterà sul carattere centralistico, oppure pluralistico e partecipativo della nostra democrazia. Addirittura 1426 in Inghilterra tra Camera dei Comuni e House of Lords, 471 più che in Italia. Comitato per il NO - La Spezia - 29 Marzo 2020 Tutte le informazioni utili per i sette Comuni della provincia di Prato: Cantagallo, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano, Prato, Vaiano, Vernio. 2020-01-30 . La democrazia è l’humus necessario della convivenza civile. SI AVVISANO TUTTI GLI ELETTORI CHE IL REFERENDUM CONSULTIVO SUL TAGLIO DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI ORIGINARIAMENTE PREVISTO PER IL 29 MARZO 2020 È STATO RINVIATO AD UNA NUOVA DATA ANCORA DA STABILIRSI . IL COMUNE DI LADISPOLI RICORDA LA POSSIBILITÀ DEL VOTO DOMICILIARE.. di Barbara Pignataro. Tweet . Referendum Costituzionale del 29 Marzo 2020; Referendum Costituzionale del 29 Marzo 2020. Referendum popolare confermativo per l’approvazione del testo della legge costituzionale in materia di riduzione del numero di parlamentari. Referendum popolare confermativo della legge costituzionale, recante: “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero del parlamentari”. RINVIO DEL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020. In fondo, mi guidano le stesse motivazioni che mi spinsero a votare NO al referendum del 4 dicembre del 2016. 28 gennaio 2020 di convocazione dei comizi per il giorno di domenica 29 marzo 2020 Una balla i risparmi. La terza: eletto ed elettore, non avranno più legami e ciò favorirà ancor di più il distacco dei cittadini dalla politica, ampliando l’astensionismo e il disinteresse nei confronti delle pubbliche Istituzioni, soprattutto del Parlamento, l’unico luogo dove il cittadino dovrebbe vedersi democraticamente rappresentato. Si comunica che i cittadini saranno tempestivamente informati delle nuove modalità di voto non appena sarà stabilita la nuova data in cui si terrà la consultazione referendaria. referendum costituzionale 2020 - rinvio; voto per corrispondenza dei cittadini italiani residenti all’estero in occasione del referendum costituzionale del 29 marzo 2020 ISSN 2499-6009, Dopo mesi di incertezze adesso tutti invocano gli “Stati Generali” per ridare identità (e una leadership) a un Movimento smarrito, Sulla carta quasi tutti i partiti sono per il Sì, ma a ben guardare le posizioni dei partiti sul taglio dei parlamentari hanno mille sfumature. Pericle nel suo discorso agli ateniesi già nel 431 a.C. affermava: “Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benché in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla. Appena conosciuti i risultati delle urne in Calabria ed in Emilia Romagna, dopo poche ore, il Consiglio dei Ministri ha assunto una decisione politicamente rilevante fissando al 29 marzo la data per lo svolgimento del referendum avente ad oggetto la riforma costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari. Marzo 10, 2020. Initialement prévu pour le 29 mars 2020, le scrutin est reporté de plusieurs mois en raison de la pandémie de maladie à coronavirus qui touche durement le pays. Ecco le posizioni dei partiti sul referendum, Zinga, Salvini e Di Maio: tre leader in bilico in attesa del verdetto delle urne…, Referendum, alle 19 ha votato quasi il 30 cento degli elettori, Primo giorno di voto concluso: affluenza quasi al 40 per cento. L’ho fatto perché credo siamo chiamati ancora una volta a scegliere tra democrazia parlamentare e sistema oligarchico. Piero Calamandrei nel suo famoso discorso agli studenti nel 1955 rimarcò come la Costituzione non fosse una macchina che una volta messa in moto andava avanti da sé. Commenti & Analisi Pino Pisicchio 11 Feb 2020 21:26 CET. Siamo già in par condicio e nessuno se ne è accorto: giustamente, cambiare la Costituzione ha un valore mediatico infinitesimalmente inferiore alla settimana santa di Sanremo. CON DECISIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, IL REFERENDUM PREVISTO PER IL 29 MARZO 2020 È STATO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI A CAUSA DELL’EMERGENZA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DEL “CORONAVIRUS”. Lo smantellamento di tutti questi diritti è possibile solo se prima di tutto si smobilita la società, e cioè si indeboliscono i partiti, e i cittadini sono ridotti a spettatori davanti alle televisioni a guardare gli scontri fra i politici, che naturalmente si scontrano su questioni secondarie. Referendum costituzionale 29 marzo 2020 ; Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Avviso all'utenza n. 16 . Date: 03/06/2020. Sono profondamente convinto che il prossimo 29 marzo con il nostro voto saremo chiamati a decidere non tanto se vogliamo la Costituzione del ’48 per il suo prestigio e il suo valore simbolico, ma dobbiamo optare tra democrazia parlamentare e sistema oligarchico. Un valore che noi cittadini abbiamo l’obbligo morale e materiale di proteggere e tutelare contro ogni attacco e contro ogni rischio, soprattutto in un Paese che ha vissuto la dittatura. Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia. Si informano i connazionali che il Referendum Costituzionale previsto per il 29 marzo 2020 (sulla diminuzione del numero dei Parlamentari) e' stato rinviato a data da stabilirsi a causa della emergenza Covid-19 in Italia. … VOTO PER CORRISPONDENZA DEI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO. Maeci. Comitato per il No La Spezia - referendum 29 marzo 2020. Ma se proviamo a confrontare il nostro con quelli di Parlamenti di paesi con un numero di abitanti simile al nostro, Francia e Regno Unito, allora ci troviamo con grandezze ben diverse: 923 i francesi, tra Senato e Assemblea Nazionale, una ventina soltanto in meno dei nostri. Si unirono tutti attorno al valore sacro della persona umana. In particolare, saremo chiamati ad esprimere il nostro voto per approvare o respingere il testo di legge “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del… Socio Unico - P.IVA 02897620213, Registrato al Tribunale di Bolzano n. 7 del 14 dicembre 2015, Numero iscrizione ROC 26618 Deputati e senatori risponderanno al segretario del partito e non più agli elettori. (ITALPRESS). Vital records ; Education Office ; General Elections and Referendums. Referendum costituzionale del 29 marzo 2020. Referendum 29 marzo. Date: 31/01/2020. 402. 2021, corriamo verso un incerto futuro, Giulio Regeni è stato torturato da agenti dei servizi segreti egiziani, consci che era un cittadino italiano, Giornata mondiale dei diritti umani. Nella Gazzetta Ufficiale – Serie generale n. 23 del 29 gennaio scorso è stato pubblicato il D.P.R. E quando si parla di costi della democrazia, bisogna stare molto attenti, perché se il criterio è quello del risparmio, si arriva così lontano che si rischia di perderla di vista, la democrazia: in fondo si risparmia molto di più se a decidere è un sinedrio di dieci, o meglio ancora uno solo. Tweet . Se fossero prelevati 5000 ad ognuno al mese non sarebbe poi un dramma da rasentare la fame o l’indecorosità. Referendum, elezioni regionali, comunali e suppletive al Senato del 20 e 21 settembre 2020 Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020 Elezioni regionali Sicilia 2017 Maeci . Referendum Costituzionale 29 marzo 2020 . Semmai sarebbe stato più giusto cambiare il nostro Senato che continua a fare lo stesso mestiere della Camera, ma quello è un altro tema. Il referendum del 29 marzo taglierà i parlamentari: ma a Parigi sono 923 e Londra di più. L’individuo finalmente inteso non più come mezzo ma come fine primario dell’ordinamento giuridico e sociale. Si terrà domenica 29 marzo 2020 il referendum confermativo della legge costituzionale che taglia il numero dei parlamentari, ma che nelle quattro letture parlamentari conformi non ha ottenuto la maggioranza qualificata necessaria per blindare il testo. Date: 03/08/2020. Opinioni su Politica e Cultura della Valle di Suessola .