Al tempo stesso credo che la nostra comunità abbia bisogno di nuovi stimoli e allora non ci rimane che salutare e ringraziare Padre Salvatore per l'importante contributo che ha dato al nostro paese e accogliere come si deve un sacerdote che avrà la grande responsabilità di portare avanti ciò che è stato costruito fino ad oggi ed arricchire ancora di più la nostra comunità marinese. Grazie Don Gino per questi anni di presenza tra noi a Seriate. Santo Marcianò ed un caloroso saluto di benvenuto al nuovo parroco don Giuseppe Ruffo. add example. Tante sono le cose che vorrei dire, desideri e paure che racchiudo dentro di me. Ah, stranezze della Chiesa! ... Certo, porterà nella nuova comunità volti amati, percorsi condivisi, ma anche la consolante certezza di aver orientato al Signore dei fratelli, e non averli attirati e trattenuti a sé. Come è bello ascoltare le persone che parlano con il cuore!! dalle ultime due omelie del parroco che ci ha salutato, con la sobrietà che lo caratterizza, ci vengono consegnati due insegnamenti importanti. Massima che applicata rigorosamente interdiceva ogni miglioramento materiale, sia pubblico che privato, ma serviva a impinguare le rendite delle famiglie. Carissimo don Valerio, anche noi sacerdoti vogliamo unire il nostro al ringraziamento di tutta la comunità. Vada a loro un augurio di buon lavoro. Come “ Consacrati” presenti in Seriate, insieme, vorremmo dire il nostro GRAZIE a don Gino che ci ha accompagnato nello specifico della nostra presenza nella Comunità parrocchiale in questi anni. ... Troviamo il tempo per andare in chiesa al di là della Messa domenicale. E anche per questo gli siamo riconoscenti. Ascoltando la voce di Gesù vendette i suoi buoi e si ritirò in eremitaggio. scritti da don Gino sulla “Voce di Seriate”. Subito dopo la sua morte i francescani lo portano nelle Americhe per convertire gli schiavi africani che la tratta negriera conduceva nelle piantagioni e nelle miniere. in questi 10 anni (77 Mb circa). Brevi racconti familiari, pensieri, frasi e parole in ricerca di senso, fede e felicità. Non sono venuto conoscendo bene Seriate; me ne vado con la certezza di lasciare un città con dentro ancora tanta “cultura” umana e cristiana. Un sorriso rassicurante, una sobria allegria, una fede certa, direi quasi naturale. L’invito è stato “a cogliere il buono, il bello, e il vero” che già c’è a Seriate, e di determinare, alla luce del Magistero, lo “stato di salute” della Comunità, per saperla orientare nei tempi che cambiano. Ho conosciuto don Gino dagli anni di seminario, soprattutto alla Comunità missionaria del Paradiso . Voglia di andare via, voglia di libertà!” Ecco una lista di frasi di saluto e ringraziamento. Grazie comunque, per averci provato. Quando il parroco cambia. Quel pomeriggio di dicembre di 24 anni fa, quando facesti l'ingresso in Santa Maria in Calchera nella veste di parroco, - certamente anche tu, caro don Giuseppe, lo ricorderai - pioveva a dirotto. Fino alle 19,30 Palazzo Branciforte e dalle 18 alle 21, il Loggiato San Bartolomeo con le foto di Glaviano. Il pianeta Parrocchia ed il pianeta Cultura si sono raggiunti in diverse occasioni Nell’anno 2008, quando ancora Lei non ci conosceva come Gruppo dimostrato di apprezzare la ricerca su Don Francesco Maria Bolognini (filantropico sacerdote seriatese precursore della sanitàe dell’istruzione scolastica) accettando volentieri la nostra richiesta di presentarla alle famiglie e si èespresso con questa affermazione: “una storia costruita con minuziosità, competenza e passione dal Gruppo di Mediazione Didattica presente e operante nel contesto cittadino seriatese”. So che state dando il saluto al vostro parroco. Bruno Forte, insedierà ufficialmente don Gilberto Ruzzi come nuovo parroco di Miglianico. La sua omelia è stata di grande … ... Ti avremmo voluto dire tante altre cose, magari in maniera più bella, ma non ci resta che chiedere al Signore di proteggerti sempre e di darti la forza di continuare nella tua importante attività pastorale in seno alla nuova Parrocchia che ti è stata affidata. Don Gino, nel comunicare ai membri eletti e scelti la nomina, ha subito sottolineato che “E’ un servizio che si fa al Signore perché il suo Regno cresca più e meglio nella nostra città di Seriate”. Ciao a tutti! Le parole che hai pronunciato al funerale di mia madre sono state di conforto.Grazie per il sostegno e l’appoggio morale.Sei un sacerdote davvero speciale. 31. All’inizio del romanzo, Tolstoj ci fa accomodare nel salotto di Anna Pavlovna Scherer per presentarci uno alla volta i primi personaggi, con pochi ma esaurienti tratti caratteristici. Rappresenta l’opposizione acqua vs vino, quindi natura vs cultura, volendo rappresentare una località povera di risorse naturali, ma ricca di sapere. ... perché mi ero … Siamo i bambini dell’asilo parrocchiale, abbiamo saputo che a settembre, quando i pulcini diverranno leprotti, i leprotti diverranno orsi e gli orsi andranno a scuola; anche per te sarà tempo di grandi cambiamenti. Non so se voi pensate … Le citazioni più interessanti frasi su parroco di autori provenienti da tuttoil mondo - una selezione di citazioni umoristiche, ispirazione e motivazionali sulla parroco. Marineo, saluto e ringraziamento al parroco p. Salvatore La Sala. In occasione di alcuni incontri, infatti, allorché mi confrontavo con lui su alcuni scritti che poi venivano pubblicati sulla pagina della Voce dedicata alla storia locale, potevo ascoltare le sue penetranti e profonde riflessioni su alcuni aspetti toccati nei racconti storici che si stavano leggendo. ma non la tua famiglia d ‘origine,quella sappiamo che non si cambia mai.Ci hanno spiegato che tu hai una famiglia più grande che si chiama comunità parrocchiale e che tu ne sei il capo; lo sei stato per 10 anni qui a Seriate ma ora devi continuare a farlo per un’altra comunità. Non … Giuseppe Capuzzi, lombardo, uno dei Mille della prima ora, partito con Garibaldi e Bixio da Quarto alla volta di Marsala, narra nel suo diario (La Spedizione di Garibaldi in Sicilia. Che il Signore illumini il vostro cammino. Buon lavoro ai nostri sacerdoti da parte di tutta la comunità. San Benedetto nacque a San Fratello nel 1524 e morì a Palermo il 4 Aprile 1589. Aperti Palazzo Abatellis e Palazzo Mirto, la Cuba, il Castello della Zisa, San Giovanni degli Eremiti e la Casina Cinese (9/13,30), 10/20 per Palazzo Riso. scritti da don Gino sulla “Voce di Seriate” Un saluto e un augurio al parroco Lettere al direttore. Nella seconda parte si narra come, nelle maleodoranti stive dei bastimenti, San Ciro condusse per mare migliaia di marinesi fino al nuovo mondo, inseguendo sogni di benessere e riscatto sociale. A fronte di un piccolo contributo si potrà sostenere la ricerca e ricevere delle mele. La celebrazione si è aperta con il saluto del presidente dell’Azione Cattolica parrocchiale al vescovo Mondello e al parroco don Mario. Grazie don Gino perché fin dal primo giorno che ci siamo conosciuti hai condiviso e sostenuto le scelte della “Bottega Solidale”, piccolo segno sul territorio ma significativo di solidarietà e di azione politica, indicativo di una via da percorrere, alternativa allo sfruttamento del Sud del mondo. nome file: lettera-ai-catechisti.zip (8 kb); inserito il 09/09/2005; 9462 visualizzazioni l'autore è don Benito Giorgetta, contatta l'autore, vedi home page. Serata di saluto al presidente e caro amico del Relais Desserts uscente Frederic Cassel e di benvenuto a Vincent Guerlais , nuovo presidente 壟 Non ho letto questa lettera e pur facendo parte di un'associazione firmataria della lettera consegnata al Vescovo, non sono stato molto attento alle cose scritte in quell'altra lettera. Ci ha stimolato ad usare la “ragione”specialmente in questo periodo e contesto attuale di povertà razionale. DI QUESTI 10 ANNI. I pianti al saluto del vecchio parroco che cambia parrocchia. Ma c'è una cosa che vale la pena dirti: Grazie semplicemente perché fai parte della mia vita. ... Ma il ringraziamento più grande va a tutti voi cittadini, che per ben due volte avete accordato fiducia al nostro progetto di … 1,3-4) Spedisci … Dieci anni che ricorderò sempre come pieni di impegno, responsabilità, ma anche pieni della vicinanza e dell'affetto di molti di voi. Il proverbio è stato raccolto da Giuseppe Pitrè a fine Ottocento. E se ciò non avvenisse, il distacco potrebbe essere definitivo, per non illudere le persone, e permettere loro di continuare a servire il Signore nella nuova situazione: questo … E’ un’espressione che fa parte degli stereotipi che non nascono dal cuore, lo so, però l’ho utilizzata per esprimere davvero il mio intento, il mio stile di essere pastore. L’intera comunità parrocchiale di San Giovanni Battista da il benvenuto al suo Padre Arcivescovo Mons. Non l’ho riletto. E poi anche perché dopo trentatré anni di ministero di parroco ho capito che non necessariamente per indicare una strada, un pastore deve stare davanti; ma conta più il suo stile di vita per dare indicazioni. Tempo di cambi, quindi, traslochi, non solo di mobili e libri, ... Solo per questo motivo il prete, dopo che ha pianto per la sofferenza del distacco, trova la gioia di rimettersi al lavoro, la forza di ricominciare. Siamo stati ordinati insieme nel giugno 1972. Oppure iscriviti senza commentare. Ni porta pani a la casa? Con questa raccolta vogliamo aiutare i nostri lettori a trovare le parole giuste per dire grazie in qualsiasi circostanza, infatti, è possibile trovare frasi di ringraziamento formali e informali, per il lutto, per un lavoro svolto, per il compleanno, la laurea, il matrimonio, il battesimo, la comunione e la cresima, per un regalo, per una nascita, e ancora frasi ringraziamento ad un amico o amica, ad un professore, ad una … Non condivido la posizione di molte persone che avrebbero voluto fare qualcosa affinchè il nostro - ed anche il mio - amato parroco rimanesse a svolgere il suo servizio come pastore nella nostra comunità. Il dolore … Spesso sei stato ritenuto, da quella parte della comunità poco presente e impegnata nella vita ecclesiale, il parroco burbero ed … All'indomani della nomina ufficiale di Bruno Piraccini alla presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e dell'elezione del nuovo Consiglio di Amministrazione, il Sindaco Paolo Lucchi ha inviato un messaggio sia al neo-presidente, per rallegrarsi della nomina e augurargli buon lavoro, sia al presidente uscente cavaliere Davide Trevisani, per ringraziarlo del lavoro svolto in tutti questi anni. Reverendissimo Don Giuliano, ... Mai ti sei sottratto al dialogo come forma di mediazione per una prassi pastorale che potesse contenere in sè quegli elementi di fede e pietà tradizionalmente già acquisti. ... Ricordo ancora il suo ultimo saluto alla mia mamma, pieno di speranza, … add example. Si cerca di renderlo meno doloroso regalando una testimonianza di filiale affetto al Parroco che per tanti anni ha saputo amare e farsi amare dalla propria comunità. Una prima sezione del libro narra della terrena esistenza del medico Ciro e delle vicende che condussero dopo il martirio il suo teschio da Alessandria d'Egitto fino a Marineo. Il senso di appartenenza, di identità, di familiarità che si respira nella propria casa è almeno pari all’ansia di libertà, di novità, di cambiamento che anima e agita i nostri cuori. Pubblicato 12 Settembre 2012 | Da admin. Un cambio sofferto. Ricerca Aggiungere frasi Entrare / Iscriviti. Il lettore permetta a me di far presente un aspetto, probabilmente,meno conosciuto. PARROCCHIA SANTISSIMO REDENTORE in SERIATE, Scarica qui la raccolta dei 100 editoriali, Visualizza tutti gli articoli di WebManager. Gino per la storia sia quella civile ma in particolare, quella religiosa. per la messa di saluto al parroco che viene trasferito. article tools Articolo Caro Cittadina/o, sono passati dieci anni da quando sono diventato Sindaco del nostro bel Comune. Nella Sicilia arcaica il pane scandiva l’esistenza umana dal primo vagito all’ultimo respiro. Ringraziamenti al parroco. Commento document.getElementById("comment").setAttribute( "id", "a2024fe18005d95e9bcf042ee0e0e4a0" );document.getElementById("c323ea54a7").setAttribute( "id", "comment" ); Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Ciao Don Gino, La più grande opera della letteratura narrativa russa del secolo XIX. O se preferite: ad influenza ellenica. Di là partimmo per Marineo; la strada è faticosa per le eterne salite e discese. Ho conosciuto don Gino dagli anni di seminario, soprattutto alla Comunità missionaria del Paradiso . Viva padre Salvatore, viva padre Leo :-). Il Vostro pensiero ci ha donato serenità. il saluto può essere triste, ma comporta anche la consapevolezza che un’altra pagina si apre, un passaggio del testimone, e questo fa parte del nostro vivere. Pagine. Good job to our … Ora tutta la nostra attesa è proiettata a domenica prossima alle 19.00 quando l'arcivescovo, mons. In Lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a Lui nella carità…” (Ef. In provincia, invece, resteranno aperti gran parte dei ristoranti e delle pasticcerie sia sulla costa che nelle zone interne, da Marineo a Bolognetta, che saranno meta delle gite fuori porta... Aperti la Gam, il Museo Pitrè e i Cantieri della Zisa, dalle 9,30 alle 18,30. Per svolgere questo compito, sono nate otto commissioni, delegate a studiare ambiti diversi di pastorale. Ci hanno spiegato che il tuo lavoro consiste nel dirigere, organizzare le numerose attività della parrocchia e in una città grande come la nostra é molto faticoso. Ricorderò sempre le splendide liturgie e l'umiltà di un parroco che, senza badare al ruolo, si è reso disponibile a fare da organista al suo vicario.., la preghiera condivisa nella Messa e nella Liturgia delle ore, specialmente la compieta della sera, sono stati per me i doni più belli che mi hanno fatto crescere nella fede e mi hanno aiutato a gustare la meraviglia dell'essere prete. Continuo a rimanere sgomento da quello che questi fratelli scrivono sotto L'ANONIMATO . Preghiere dei fedeli e offertorio 3 visualizza scarica. Questo è umanamente bello e non può risultare offensivo per nessuno: né per il Vescovo che ha preso le sue decisioni, né per il Sacerdote che verrà a colmare il vuoto. di Gruppo Famiglia MARINEO. Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. SALUTO DI BENVENUTO A DON GIUSEPPE RUFFO. Un augurio grande al nuovo Parroco. Frasi di esempio con "fedele", memoria di traduzione. Angelo De Donatis che prima dell'inizio del Pontificale per salutare la sua parrocchia di San Marco, ricevuto il saluto del parroco. PREGHIERA. Gli auguri dell'Amministrazione per il nuovo anno ... L'Assessore: "Offriremo il necessario supporto all... A Marineo un corso per la raccolta e la commercial... A Marineo promuoviamo la cultura della salute col ... Intervista esclusiva, l'ispettore Marineo come non... Marineo, il cambio del parroco aiuta a sentirsi pa... Marineo, 10 palme con i sintomi di attacco da punt... Da Marineo a Baarìa, passando dal set allestito in... Crazy Volley di Marineo e Bolognetta fa il bis nel... Marineide. In questo numero del mensile della parrocchia di Seriate, molte voci si leveranno per ricordare le attività di mons. mi chiedo cosa impedisce l'espletare le proprie idee o proposte con la firma? Socievole e ben disposto all’amicizia: a quella autentica, sincera. Preghiere dei fedeli e didascalie per l’Offertorio, ideati da un gruppo di prima e seconda sup. PASSO CORESE - Un pomeriggio per ripercorrere oltre un quarto di secolo passato insieme. Persone che, per noi, hanno fatto o fanno molto, con la loro presenza, con il loro supporto e con i loro consigli. il saluto può essere triste, ma comporta anche la consapevolezza che un’altra pagina si apre, un passaggio del testimone, e questo fa parte del nostro vivere. Di avermi caricata con la tua allegria. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Un modo esiste per esprimerti tutta la nostra riconoscenza; continuare senza timore quanto Tu ci hai insegnato. Mancino è tornato a Marineo per partecipare a una seduta del Consiglio comunale per un gemellaggio tra i due comuni. Pareva che il mio antico desiderio del suicidio naturale e spontaneo sotto forma della morte in guerra fosse stato divelto radicalmente e seppellito. Il Vescovo, ispirato dallo Spirito Santo, ha visto bene nel fare questo spostamento. Come ho già avuto modo di esprimere all’Assemblea del Congresso di Sorrento, sono grato al tutti i componenti del Consiglio Direttivo per il clima di grande collaborazione e condivisione che ha permesso in questi anni di dare il … Un totale di 252 frasi, il filtro: Consigliato; Popolare; Recente ... Avevo imparato a atteggiare le labbra al sorriso di chi la sa lunga sulle vicende del mondo, un sorriso simile a quello di un giovane sacerdote. Hai cercato parroco nell'area Preghiera, celebrazioni e ritiri senza le sue sottoaree. PREGHIERA / VEGLIE VARIE. Oh, benedetto Cristianesimo! Il testo del discorso di saluto e di ringraziamento rivolto dalla comunità a Don Massimo. Per le immagini a dimensione intera, attivare javascript nel proprio browser. Avevo il senso di non essere né vivo né morto. Siamo stati ordinati insieme nel giugno 1972. ... ci permetta di manifestarle … Durante la messa di insediamento, con il vescovo Gerardo, anche il saluto a monsignor Giuseppe Quagliani che ha lasciato dopo 13 anni di permanenza JESI, 2 novembre 2020 – In tanti, ieri mattina, hanno voluto partecipare alla doppia cerimonia di saluto al parroco uscente di Sant’Antonio Abate, mons.Giuseppe Quagliani, e a quello entrante, don Andrea Coacci. “Aria di casa mia, aria di libertà! forse non siamo ancora maturi o forse non abbiamo capito nulla dell'insegnamento di Padre La Sala! Dieci anni fa circa venne un uomo, un nuovo Parroco che non aveva fatto nulla per “conquistare” la Parrocchia di Seriate. 24. Anziché lamentarsi per il fatto di avere un parroco poco brillante o anelare a quel sacerdote straordinario dell’altra parrocchia che si conosce, compiamo ogni sforzo per impegnarci con quello che sta lì davanti a noi nella nostra parrocchia. È un uomo che viene da fuori, un forestiero, un immigrato, uno “straniero” della comunità chiamato ad esserne temporaneamente la guida. La croce di Cristo, se non sbaglio, era di legno, come pure lo sono la maggior parte dei crocifissi […]. “Paroikìa”, parola greca, significa “casa vicina” e quindi il parroco è l’uomo della porta accanto. Voglio solo dirti “Grazie” per aver battezzato il mio bambino, non avrei potuto incontrare un parroco migliore di lei. Blog Pensieri sulla Famiglia; ... Saluto al mio parroco. Epopea semiseria dell’ispettore Marineo... Assistenza o lavoro? Come ringraziarti, senza cadere nelle solite frasi di circostanza. Scarica qui la raccolta dei 100 editoriali È stata questa la mia prima impressione di don Florido, tanti anni fa, al suo ingresso in Vedelago come … Messaggio del presidente uscente Cari Soci, con questo messaggio mi congedo da voi dopo avere ricoperto per oltre due anni la Presidenza della Società Italiana di Fisiologia. Vogliamo continuare ad esserti vicino, anche, … Saluto accompagnando con un grazie l’istituzione civile con la quale ho sempre cercato e ricevuto buona collaborazione. Saluti del Sindaco uscente . Tra le nostre case, al riguardo, ce n’è una speciale nella sua normalità: è la casa parrocchiale, l’abitazione del pastore d’anime assetate di libertà, di verità, e ancor più di quelle che – se possibile – non hanno questa sete. Io mi sono informato sulla situazione di Ficarazzi e credo che Padre La Sala sia il sacerdote giusto per "aggrizzare" la situazione di quella comunità. Commuoversi, ricordare e salutarsi. Ritengo di poter esprimere questa testimonianza,perché, soprattutto in questi ultimi mesi,ho potuto constatare direttamente la passione di mons. Citazioni e frasi celebri. “Benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli in Cristo. Molto spesso siamo così tanto presi dalla quotidianità e dai problemi che dimentichiamo di soffermarci e dire un “grazie” a persone a noi care. La casa ci parla infatti della vita terrena a cui apparteniamo, nel frattempo, in attesa d’altro. Infine rivolgendosi al parroco uscente, il Priore De Felice ha detto: “Caro Don Pasquale hai interpretato autenticamente il messaggio di Cristo tra noi. Nelle sue omelie e nei vari interventi, anche in merito allo specifico della nostra collaborazione in Parrocchia, ci ha aiutato ad adoperare “ la ragione” per arrivare ad una adesione di fede personale a Gesù Cristo, col cuore, e con la libertà dei figli di Dio. Si disse allora tra noi, adattando a nostro uso e consumo il motto riferito alle spose: «Ingresso bagnato, … Veglia di preghiera per l'ingresso del nuovo parroco per riflettere sull'identità e la missione del prete a partire da tre momenti del rito di ordinazione: - eccomi Ora, se portare pane a casa significava per alcuni accumulare avidamente «roba», per moltissimi altri equivaleva a mangiare, attutire i morsi della fame, nulla di più. Vuoi fare pubblicità su questo sito? Eravamo in tanti all’inaugurazione della nuova bottega in Corso Roma, oramai sotto il campanile stavamo un po’ stretti, anche se l’ambiente ci piaceva molto e ci faceva sentire ancor più in armonia con la nostra chiesa locale. Andiamo all’adorazione, frequentiamo gli “extra” proposti dalla nostra parrocchia. Ma mi pare che nel saluto che per la prima volta ho scritto sulla Voce in occasione del mio arrivo a Seriate, sostanzialmente dicevo che venivo “per camminare con voi”. auguro che questa esperienza di passaggio di testimone possa portare molti frutti sia a P.La Sala che P.Leo. Hai trovato 1 testo. Incentivare o castrare? Perch... Siamo certi che a Ficarazzi saprai replicare l’ope... A Marineo l'insediamento del nuovo parroco don Leo... Filippo Ribisi di Marineo è il nuovo presidente di... Cosimo Sanicola, emigrato di Marineo, nominato Cav... Marineo, inizia un nuovo anno scolastico per alunn... Marineo, la compagnia del Battello Ebbro replica "... Marineo, il calendario delle lezioni della scuola ... A Palermo celebrazioni per ricordare il servo di D... Biblioteca di Ponteranica, rimossa la targa dedica... Marineo, saluto e ringraziamento al parroco p. Sal... Inside-Art a Misilmeri, un percorso all’interno de... A Marineo una conferenza cittadina sulla raccolta ... Raccolta differenziata a Marineo, l'apprezzamento ... Marineo, svolta storica: l'amministrazione Ribaudo... Carissimi paesani, desidero far giungere a voi il ... Marineo, il saluto del consiglio comunale ai sacer... Il parere dello storico: "Un libro di storia local... Tornei di scacchi organizzati da TargetOut, questi... Vini Buceci, una medaglia e mille segreti per il m... Marineo, saluto e ringraziamento al parroco p. Salvatore La Sala. In provincia sarà presente ad Altofonte, Cefalù, Corleone, Bisaquino, Giuliana, Castronovo di Sicilia, Aliminusa, Campofiorito, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Cinisi, Isola delle Femmine, Bagheria, Partinico, Castelbuono, Caccamo, Terrasini e Marineo... Il direttore del Museo Baracca Daniele Serafini è stato segnalato all’edizione 2013 del Premio Internazionale Città di Marineo - Palermo. en The Lorsch author is probably Gerward, a royal chaplain, ... it Saluto inoltre i malati presenti, i loro familiari, i cappellani e i volontari, i membri delle associazioni, ... ed ordinò al pittore Charles-Antoine Coypel di tagliare tre delle grandi tele del Correggio a soggetto mitologico in presenza del suo cappellano, cosa che Coypel fece, ma … Un'importante tessera al grande e policromo mosaico della produzione saggistica marinese avente per oggetto il santo patrono. Caro Padre la ringraziamo e con lei ringraziamo e lodiamo il Signore per il dono di questo giorno… per questo grande evento di grazia; e le vogliamo far …